lunedì 2 luglio 2018

LE DITTATURE: BENITO MUSSOLINI, IL TIRANNO ITALIANO

CIAO A TUTTI, OGGI, PER LA NOSTRA RUBRICA SUI DITTATORI, CI SPOSTIAMO VERSO EST E TROVIAMO BENITO MUSSOLINI, IL DITTATORE ITALIANO CHE NELLA SECONDA GUERRA MONDIALE SI ALLEO' CON HITLER.

Risultati immagini per BENITO MUSSOLINI
BENITO MUSSOLINI

  
1. IL PASSATO SOCIALISTA E ANTINTERVENTISTA DI MUSSOLINI

BENITO MUSSOLINI PASSO' LA PRIMA PARTE DELLA SUA VITA COME SOCIALISTA, GRAZIE ALLE SUE DOTI DA ORATORE RIUSCI' A SCALARE LA GERARCHIA DEL PARTITO E NEL 1911 VOTO' PER L'INDIPENDENZA DEL PSI, PARTITO SOCIALISTA ITALIANO. INOLTRE LAVORO' PER L'AVANTI E PER UN LUNGO PERIODO DELLA SUA GIOVINEZZA PUBBLICO' E SCRISSE ARTICOLI, QUESTO ERA IL SUO MODO PER FARSI SENTIRE, PER ESEMPIO NEL PERIODO IN CUI SI DISCUTEVA L'INGRESSO DELL'ITALIA NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE LUI DA ANTINTERVENTISTA PUBBLICO' UN EDITORIALE, A FAVORE DELLA SCELTA ANTIBELLICISTA, CHIAMATO "ABBASSO LA GUERRA". 
IN QUESTO PERIODO ALCUNI SOCIALISTI INIZIANO A DIVENTARE PROPENSI ALL'ENTRATA IN GUERRA PER SMUOVERE L'EQUILIBRI ORMAI SOLIDI, ANCHE MUSSOLINI SI CONVERTI' E DA CONTRARIO ALLA GUERRA DIVENTO' UN'INTERVENTISTA.

Risultati immagini per L'AVANTI
GIORNALE L'AVANTI
  
2. I FASCI ITALIANI E LA SALITA AL POTERE

I FASCI ITALIANI DA COMBATTIMENTO VENNERO FONDATI A MILANO IL 23 MARZO 1919, INIZIALMENTE I FASCI CONTAVANO UNA CINQUANTINA DI ADERENTI MA CON IL PASSARE DEL TEMPO AUMENTARONO E SOPRATUTTO ADERIRONO I FUTURISTI, IN EFFETTI INIZIALMENTE I FASCISTI SOSTENEVANO LA LIBERTÀ DI PAROLA E PENSIERO PER TUTTI, ERANO CONTRO IL CLERO E LA CENSURA.  
CON L'AUMENTO DEGLI ADERENTI AL FASCISMO SI SCATENARONO ANCHE EPISODI DI SQUADRISMO, GRUPPI FASCISTI CHE ATTUAVANO ATTENTATI AI SINDACATI E ALTRE SEDI IMPORTANTI. DOPO ESSERSI CANDIDATI ALLE ELEZIONI PIÙ VOLTE SALI' DI NUMERO FINO A QUANDO NEL 1922 INIZIARONO VARI MOVIMENTI FASCISTI, OCCUPAZIONI DI MUNICIPI IN CITTÀ COME NAPOLI E ANCONA, QUESTI MOVIMENTI CULMINARONO CON LA MARCIA SU ROMA DURANTE LA QUALE SI RADUNARONO 25.000 CAMICE NERE.
CON QUESTA AZIONE MUSSOLINI VENNE NOMINATO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DAL RE E NEL 1924 OTTENNE LA MAGGIORANZA.

Risultati immagini per I FASCI
STEMMA DEI FASCI ITALIANI DA COMBATTIMENTO



3. LA FINE DEL FASCISMO

DOPO LA LIBERAZIONE DI ROMA MUSSOLINI E I TEDESCHI SI RIFUGIARONO A SALO' DOVE INSTAURARONO UNA REPUBBLICA GUIDATA DA MUSSOLINI E SOSTENUTA DAI NAZISTI, A COMBATTERE CONTRO I NAZISTI E I SOSTENITORI DI MUSSOLINI CI FURONO I PARTIGIANI, COMBATTENTI AMATORIALI DEL POPOLO CHE SI SACRIFICARONO PER LA LIBERTÀ D'ITALIA. I PARTIGIANI CATTURARONO MUSSOLINI IL 25 APRILE DEL 1945, IL CADAVERE FU APPESO A MILANO IL 29 APRILE. LA MORTE DI MUSSOLINI FU VOLUTA DA TUTTI I PARTITI DI GOVERNO ITALIANI, COSI' FINI' IL DUCE.

 Risultati immagini per repubblica sociale italiana
REPUBBLICA SOCIALE ITALIANA (REPUBBLICA DI SALO')

Nessun commento:

Posta un commento

top 10

LE GRANDI CIVILTÀ: CLEOPATRA, ULTIMA REGINA D'EGITTO

CIAO A TUTTI, OGGI CONCLUDIAMO GLI EGIZI CON CLEOPATRA, L'ULTIMA REGINA D'EGITTO. UNA DONNA FORTE DI CARATTERE E DOTATA DI UNA BELLE...