domenica 24 giugno 2018

MARIA ANTONIETTA 2° parte

CIAO A TUTTI, OGGI IL SECONDO ARTICOLO DEDICATO A MARIA ANTONIETTA, REGINA DI FRANCIA E NAVARRA.

Risultati immagini per maria antonietta
MARIA ANTONIETTA



  1.  L'INFANZIA DELLA REGINA
MARIA ANTONIETTA NASCE A VIENNA NEL 2 NOVEMBRE 1755, FU BATTEZZATA CON IL NOME DI MARIA ANTONIA GIUSEPPA GIOVANNA. LA MADRE NON LA DEGNO' MAI DI TANTE ATTENZIONI, L'AFFETTO MATERNO CHE LE SERVIVA LE ARRIVO' DALLA CONTESSA DI BRANDEISS, SUA ISTITUTRICE. LA CONTESSA LA VIZIAVA E LE PERMETTEVA DI FARE TUTTO QUELLO CHE DESIDERAVA, LE PERMISE ANCHE DI DIMINUIRE LE ORE SUI LIBRI E LA CONSEGUENZA FU CHE, A DODICI ANNI, NON PARLAVA NE SCRIVEVA BENE NE' IL TEDESCO NE' IL FRANCESE, L'UNICA LINGUA CHE PARLAVA DIGNITOSAMENTE E CORRETTAMENTE ERA L'ITALIANO. MARIA ANTONIETTA CONOSCEVA BENE L'ITALIANO GRAZIE AL SUO MAESTRO PREFERITO OVVERO PIETRO METASTASIO. FIN DA PICCOLA MARIA NUTRI' UNA FORTE ATTRAZIONE PER LA MUSICA MA L'ARTE IN CUI ECCELLEVA LA REGINA ERA LA DANZA, SI MUOVEVA CON RAFFINATEZZA E LEGGIADRIA.

 MARIA ANTONIETTA DA BAMBINA


  2. LO STILE DELLA REGINA

LO STILE DELLA REGINA E' GENERALMENTE DEFINITO MOYENNE, UNO STILE CHE UNISCE LA RAFFINATEZZA DEL NEOCLASSICISMO ALL'ECCESSIVITÀ DEL ROCOCÒ. INIZIALMENTE LA REGINA SI ADEGUO' ALLO STILE ECCESSIVO DELL'EPOCA, PER LA VITA DI TUTTI I GIORNI PREDILIGEVA VESTITI AMPI E PESANTI, RICCHISSIMI DI DECORAZIONI, BALZE E FIOCCHETTI. A QUESTI VESTITI ABBINAVA CAPELLI ALTI, A TORRE, CON TRECCE O BOCCOLI PENDENTI DALLA CIMA. DOPO POCO TEMPO INIZIO' A SVILUPPARE UN SUO STILE, PER LA VITA DI TUTTI I GIORNI INDOSSAVA SEMPLICI E LINEARI VESTITI BIANCHI COME LE NOBILDONNE INGLESI MENTRE PER LA VITA DI CORTE METTEVA VESTITI SEMPRE MOLTO VAPOROSI MA UN PO' PIÙ LEGGERI DELLO STILE ROCOCÒ.  
DIMOSTRO' IL SUO DISPREZZO PER LO STILE DELL'EPOCA ANCHE NELLE ZONE DI VERSAILLES DI SUA GESTIONE, FECE COSTRUIRE GIARDINI ALL'INGLESE, TEMPIETTI DI STAMPO GRECO-ROMANO E UN VILLAGGIO RURALE (HAMEAU).

 VILLAGGIO RURALE NEL HAMEAU


  3. LA REGINA MARTIRE

IL FRATELLO DEL RE SOLE, LUIGI XVIII, FECE COSTRUIRE UNA CAPPELLA ESPIATORIA NEL LUOGO DELLA PRIMA SEPOLTURA DEI REGALI, LASCIATI IN UNA FOSSA COMUNE. CON QUESTO GESTO E' INIZIATO UN PROCESSO DI IDOLATRIA NEI CONFRONTI DI MARIA ANTONIETTA, MOLTI REGALI IN EUROPA SI SONO INSPIRATI A LEI NELLA VITA E NELLA POLITICA TANTO DA ORGANIZZARE MOSTRE IN SUO ONORE O APPENDERE SUOI DIPINTI NELLA SALE PIÙ IMPORTANTI DEI LORO CASTELLI. MENTRE NEL RESTO DELL'EUROPA VIENE IDOLATRATA I FRANCESI CERCANO DI ESPIARE LA LORO COLPA, ORGANIZZANO MOSTRE E FESTIVAL PER RICORDARLA E NEL 2008 IL MINISTRO DEGLI ESTERI FRANCESE SI E' PERSONALMENTE SCUSATO CON L'AUSTRIA PER LA DECAPITAZIONE DI MARIA ANTONIETTA.

 
 CAPPELLA ESPIATORIA DEDICATA AL RE SOLE E A MARIA ANTONIETTA

Nessun commento:

Posta un commento

top 10

LE GRANDI CIVILTÀ: CLEOPATRA, ULTIMA REGINA D'EGITTO

CIAO A TUTTI, OGGI CONCLUDIAMO GLI EGIZI CON CLEOPATRA, L'ULTIMA REGINA D'EGITTO. UNA DONNA FORTE DI CARATTERE E DOTATA DI UNA BELLE...